Tecnologie Emergenti

La tecnologia è umanizzante (cit. Massimo Temporelli). Ma quali sono le tecnologie emergenti che impatteranno sul nostro futuro, come aziende e come individui?

In questa sezione del sito analizziamo e raccontiamo le tecnologie emergenti. Lo facciamo attraverso servizi giornalistici di approfondimento ed interviste agli esperti con un focus particolare su: intelligenza artificiale, biotecnologie e nanotecnologie, robotica, blockchain, IoT – Internet of Things, cyber security ed EnergyTech.

Data intelligence: per prosperare nell’era degli insight servono infrastrutture IT adeguate

data intelligence
La nuova grande ondata della digital transformation - e l’era degli insight che questa porta con sé - rappresentano, per le aziende, un’occasione preziosa, in grado di segnarne il livello di evoluzione e di successo. Una sorta di imperativo strategico, al quale non si potranno sottrarre se intendono puntare alla crescita costante, sia di tipo organizzativo che economico.

I dati come risorse da raccogliere, organizzare e analizzare per progetti AI di successo e scalabili

dati e intelligenza artificiale ibm
Nel percorso di trasformazione digitale delle aziende, il dato rappresenta un elemento centrale. Ma anche una sfida, in quanto bisogna saperlo “lavorare”, proprio come si fa con i metalli preziosi. Sfida ancora più impegnativa quando il dato è protagonista di progetti che vedono al centro l’intelligenza artificiale. Se ne parlerà il prossimo 18 maggio durante l’evento “Data & AI Forum Italia”, organizzato da IBM, attraverso casi concreti, testimonianze dei clienti e approfondimenti in sessioni parallele.

Giornata Mondiale della Terra: sempre più verso i Green Data Center per la sostenibilità ambientale e l’efficienza energetica

Green Data Center Elmec
La sostenibilità e l’efficienza energetica dei data center rappresentano una sfida, attorno alla quale, negli ultimi anni, è andata crescendo l’attenzione a livello globale. Sfida che, con l’avvicinarsi del 22 aprile, Giornata Mondiale della Terra - in cui, in tutto il mondo, si celebrano l'ambiente e la salvaguardia del pianeta - intendiamo rilanciare a gran voce.

CRISPR cas9 e specie invasive: piante di Eucalipto geneticamente modificate per non causare disequilibri agli ecosistemi nativi

CRISPR cas9 e specie invasive
L'eucalipto è tra gli alberi forestali più piantati al mondo. Tuttavia, la sua diffusione come pianta esotica può alterare gli equilibri all’ecosistema locale. Per mitigare il suo flusso genico, è stata mutata, per mezzo del sistema CRISPR Cas9, la sequenza del DNA deputata alla fioritura, senza comunque intaccare lo sviluppo vegetale, la fisiologia e la morfologia dell’organismo.

Urgenti necessità di test molecolari Covid-19 richiedono infrastrutture IT adeguate. Aegis Sciences sceglie Pure Storage

Test molecolari Covid-19 - Prelievo con tampone rino-faringeo
Elaborare più test molecolari Covid-19 e più rapidamente significa offrire prima il dovuto supporto ai pazienti. Può sembrare “solo” una questione medico-sanitaria, ma senza le adeguate infrastrutture IT sarebbe sfidante poter raggiungere obiettivi di questo tipo. Il caso Aegis Sciences, laboratorio di tossicologia con sede a Nashville (Tennessee – USA), che ha scelto Pure Storage FlashArray per fronteggiare con serenità le urgenze

Crypto Art e NFT: il mercato dell’arte digitale entra nella blockchain

crypto-art
La crypto art è il fenomeno del momento. Gli NFT consentono di rendere uniche e autentiche anche le opere digitali, dando il via a un nuovo mercato, il cui potenziale speculativo pare illimitato. Una nuova possibilità per il mercato dell’arte basato sulla blockchain, capace di innescare nuovi scenari di business anche per i collezionabili dei brand. Non mancano le zone d’ombra, caratterizzate dall’elevato dispendio energetico legato al mining delle crypto valute e le possibili infiltrazioni da parte di attività illegali. Il dibattito è più che mai aperto, e soltanto agli inizi.

Biotecnologie e missioni spaziali: dai batteri fotosintetici soluzioni innovative per nutrire gli astronauti in missione su Marte

biotecnologie e missioni spaziali
La notizia che ci giunge dal Center of Applied Space Technology e Microgravity dell'Università di Brema, racconta di un metodo per la coltivazione di batteri fotosintetici in condizioni atmosferiche simili a quelle di Marte. Lo scopo? Ricavare, grazie alle tecniche di biotecnologia, sostanze nutritive per l’alimentazione degli astronauti che prenderanno parte alla prima missione umana sul pianeta rosso.

Quando si parla oggi di tecnologie emergenti ci si riferisce in particolare alla convergenza tecnologica tra più discipline e tecnologie differenti.

Queste tecnologie sono tipicamente abbreviate dalla combinazione di lettere come NBIC (Nanotechnology, Biotechnology, Information technology, Cognitive science) che è attualmente l’acronimo più popolare per indicare le tecnologie emergenti e convergenti.

Noi di Tech4Future abbiamo deciso però di abbracciare un altro acronimo per promuovere la conoscenza delle tecnologie emergenti: BANG, acronimo di Bits, Atoms, Neurons, Genes.

Si tratta di un acronimo che a nostro avviso esprime bene i “mattoncini” sui quali si basa oggi la ricerca scientifica e che danno forma alla “convergenza tecnologica”, un concetto che esprime bene il suo valore se lo immaginiamo come l’unione tra diverse discipline scientifiche e comunità che “collaborano” per promuovere scoperta, sperimentazione, innovazione.