Editoriali

La sezione di Tech4Future dedicata agli editoriali della nostra direttrice responsabile, Nicoletta Boldrini, e di opinionisti ed esperti in ambiti e argomenti strettamente connessi alle tecnologie emergenti

Tecnologia militare. La guerra delle IA

Tecnologia militare - Velivolo a guida autonoma
Se la guerra fredda richiedeva solo un’analisi per un conflitto convenzionale (mare, cielo, terra), con eventuale escalation nucleare (tattico o strategico) oggi si deve affrontare una evoluzione crescente, pur tra nazioni civilizzate, con declinazioni simmetriche che vanno dalla guerra cibernetica alla manipolazione dei mercati finanziari o l’attacco normativo alle supply chain strategiche (pensiamo alle terre rare, al litio o al cobalto, minerali vitali in ambito di industria civile o militare). A questa complessità operativa, logistica e strategica molti governi occidentali e asiatici stanno pensando di far fronte con l’implementazione delle proto IA (algoritmi più o meno evoluti, spesso rinominati Low IA).

Guerra tra le nuvole

Cloud privati - guerra tra le nuvole
Ad oggi il mondo del cloud privato occidentale è governato da 4 aziende: Microsoft, Google, Amazon (con Aws), IBM a cui si aggiunge in ascesa (ma con una forte base in Cina) Alibaba. La presenza di cloud privati potrebbe inibire lo sviluppo di cloud pubbliche. L'Europa punta su Gaia-X ma... potrà diventare il nuovo OPEC della ricchezza digitale?

Il “nostro” Big BANG

Rudy Bandiera - Big BANG
Nicholas Negroponte, informatico statunitense e co-fondatore del MIT Media Lab, laboratorio di ricerca presso il Massachusetts Institute of Technology, qualche anno fa, riferendosi a quella che sarebbe stata l’attività degli scienziati del futuro, usò lo slogan BANG, acronimo di Bits,…

IBM 5 in 5: accelerare la scoperta di nuovi materiali per un futuro più sostenibile

IBM 5 in 5 - Ricerca di nuovi materiali
Come ogni anno IBM Research presenta “IBM 5 in 5”, un report sulle cinque aree in cui si prevede che la tecnologia possa avere i maggiori impatti nell’arco dei prossimi cinque anni. Le previsioni di quest’anno mostrano una forte accelerazione della ricerca scientifico-tecnologica in aree che impattano in modo diretto sulla sostenibilità ambientale ma anche, più in generale, del nostro futuro, come la scoperta di nuovi materiali