Intelligenza Artificiale

La sezione di Tech4Future dedicata all’analisi dell’evoluzione delle soluzioni tecnologie e delle tecniche di Intelligenza Artificiale, alla loro applicazione e all’analisi dei possibili impatti (in termini di opportunità, benefici, sfide e rischi) sul nostro futuro

Cosa sono e come funzionano i deepfake

Deepfake
I deepfake sono molto più di una moda del momento. La sensazione è che l’attuale hype mediatico abbia fatto soltanto la punta di un iceberg, che nei prossimi anni potrebbe rivelare un potenziale dirompente in tutte le applicazioni multimediali. Tra rischi, opportunità e curiosità tecnologica, è sin d’ora opportuno interrogarsi su come normare la creazione di contenuti potenzialmente ingannevoli.

L’intelligenza artificiale nei programmi spaziali per lo sfruttamento lunare a fini energetici

intelligenza artificiale ed esplorazioni lunari
Da uno studio congiunto, un metodo di scansione delle immagini basato su deep learning in grado di classificare automaticamente alcune caratteristiche lunari a partire dai dati video provenienti da un telescopio. L’obiettivo è migliorare l'efficienza nell’identificazione dei siti da esplorare alla ricerca dell'elio-3, risorsa promettente per la futura fusione nucleare.

Intelligenza artificiale per la salute: etica e governance

intelligenza artificiale per la salute
L’intelligenza artificiale dimostra un enorme potenziale nello sviluppo della medicina e della salute a livello globale. Il suo indirizzo deve risultare compatibile con il rispetto dei diritti umani, evitando i rischi che un utilizzo esclusivamente speculativo potrebbe inevitabilmente comportare. Uno studio condotto dall’OMS delinea sei principi fondamentali per guidare il design, lo sviluppo e l’utilizzo dell’intelligenza artificiale per la salute.

Data intelligence: per prosperare nell’era degli insight servono infrastrutture IT adeguate

data intelligence
La nuova grande ondata della digital transformation - e l’era degli insight che questa porta con sé - rappresentano, per le aziende, un’occasione preziosa, in grado di segnarne il livello di evoluzione e di successo. Una sorta di imperativo strategico, al quale non si potranno sottrarre se intendono puntare alla crescita costante, sia di tipo organizzativo che economico.

I dati come risorse da raccogliere, organizzare e analizzare per progetti AI di successo e scalabili

dati e intelligenza artificiale ibm
Nel percorso di trasformazione digitale delle aziende, il dato rappresenta un elemento centrale. Ma anche una sfida, in quanto bisogna saperlo “lavorare”, proprio come si fa con i metalli preziosi. Sfida ancora più impegnativa quando il dato è protagonista di progetti che vedono al centro l’intelligenza artificiale. Se ne parlerà il prossimo 18 maggio durante l’evento “Data & AI Forum Italia”, organizzato da IBM, attraverso casi concreti, testimonianze dei clienti e approfondimenti in sessioni parallele.

Linguistica chimica, con le tecniche di NLP si può capire e “tradurre”

Linguistica chimica - la chimica come linguaggio
La chimica può essere vista come un linguaggio e, come tale, può essere “tradotto” da chi ha conoscenze e competenze specifiche di dominio. Se però a “comprendere” tale linguaggio è un sistema basato su tecniche di intelligenza artificiale (nello specifico NLP – Natural Language Processing), ecco che la chimica può “mettere il turbo”, soprattutto nel campo della farmacologia e della medicina