Intelligenza Artificiale

Cos’è l’Intelligenza Artificiale, a cosa serve, gli esempi, gli ambiti applicativi. Quali sono le tecniche di intelligenza artificiali, quali le tecnologie, come vengono utilizzate e per cosa.

In questa sezione sono raccolti articoli, approfondimenti, interviste, documenti e tutto ciò che può essere utile per conoscere, capire e approfondire la disciplina dell’Intelligenza Artificiale e la sua applicabilità.

Suggeriamo la lettura di questo servizio:

Intelligenza artificiale: cos’è, a cosa serve, esempi di applicazione

L’Intelligenza Artificiale è il cervello tecnologico del metaverso: la visione egocentrica di Meta AI

Immagine di robot umanoide che indossa occhiali in realtà aumentata in grado di guidarlo nelle applicazioni del metaverso, a esprimere il concetto in base al quale intelligenza artificiale e metaverso costituiranno un binomio cardine, specie per il social network di prossima generazione, sempre più coinvolgente e immersivo.
Dopo aver presentato Meta, Mark Zuckerberg è tornato sull’argomento metaverso per svelare come il suo sviluppo sia indissolubilmente legato all’Intelligenza Artificiale. Dalla traduzione simultanea a interfacce conversazionali sempre più umane nel loro comportamento, il metaverso si avvia ad essere un ambiente digitale egocentrico, realmente a misura d’uomo, a patto di saper indirizzare in maniera corretta e condivisa i presupposti etici delle tecnologie abilitanti.

Come addestrare un sistema AI a riconoscere gli oggetti e le diverse angolazioni con le quali vengono ripresi all’interno della scena

Immagine che ritrae l’interno di un bar visto dall’alto, con una serie di quadrati di colori diversi a indicare il riconoscimento di oggetti diversi all’interno della scena (una persona seduta, le sedie, una pianta) da parte di un sistema video dotato di rete neurale per image recognition.
Alle tesi secondo cui le reti neurali artificiali non sarebbero in grado di compiere generalizzazioni a partire da una serie di dati (tipologia e punto di vista degli oggetti rappresentati all’interno della scena) non acquisiti durante la fase di addestramento, risponde un recente studio del Massachusetts Institute of Technology che ribalta la questione.

Un algoritmo AI consente di personalizzare la frequenza dei controlli per la prevenzione dei tumori

Immagine che ritrae un macchinario per la diagnostica per immagini e un robot umanoide che indica un monitor, a esprimere il concetto di applicazione delle tecniche di intelligenza artificiale nel definire la frequenza degli screening oncologici.
Una puntuale diagnosi precoce dei tumori rappresenta un preziosissimo salvavita. Tuttavia, un uso improprio dello screening oncologico è responsabile di un eccesso di falsi positivi, ai quali seguono approfondimenti diagnostici spesso invasivi per il paziente, costosi per il sistema sanitario e del tutto inutili. Vediamo in che modo l’intelligenza artificiale è di aiuto nel trovare il giusto equilibrio tra i due estremi.

Ridurre le disparità socio-economiche globali: l’AI in aiuto al conseguimento dell’Obiettivo 10 dell’Agenda 2030

Illustrazione del Goal 10 dell’Agenda 2030 che ritrae, su sfondo fucsia, una figura umana seduta per terra e poco vestita, in evidenti condizioni di disagio e, accanto, una figura umana eretta in condizioni più agiate, con la scritta Intelligenza artificiale contro le disuguaglianze.
L’intelligenza artificiale rappresenta un valido strumento nella lotta contro le disuguaglianze globali, che l’ONU ha voluto tra i 17 Sustainable Development Goals (SDGs), facendone un preciso traguardo da conseguire promuovendo l’inclusione sociale, economica e politica di tutti, a prescindere da reddito, età, genere, disabilità, etnia, religione o altro.

Generative Design: AI, stampa 3D e digital twins per la manifattura intelligente

Immagine raffigurante due file parallele di robot la cui progettazione è stata realizzata tramite Generative Design e, al centro, la scritta “Generative Design: cos’è e quali tecnologie coniuga”.
Il Generative Design coniuga una grande varietà di tecnologie emergenti per creare soluzioni progettuali attraverso il contributo generativo dell’Intelligenza Artificiale (Generative AI). Grazie alla connessione tra il mondo fisico e il mondo digitale, la sua missione risiede nel realizzare manufatti sempre più informati, grazie all’interfaccia in tempo reale con i loro digital twins.