[VIDEO] Formazione tecnica specialistica: entriamo nei laboratori di Innovation Farm con Experis Academy

La formazione tecnica specialistica, andando a colmare il gap di competenze e la carenza di talenti in materia di nuove tecnologie, specie nel settore del manufacturing avanzato, supporta il processo di innovazione tecnologica del Paese. Per questo motivo, diventano strategiche quelle realtà come Innovation Farm, Consorzio no profit di aziende operanti nel territorio emiliano, di cui Experis Academy è parte integrante. Eccone un rapido scorcio.

«La formazione tecnica specialistica è estremamente importante per colmare quel gap di competenze – o per fare fronte al talent shortage – che non può essere risolto con la sola formazione scolastica o universitaria»:sono le parole di Rosita Pisacane, Experis Academy Training Manager, nel cogliere quella che è la mission della specializzazione professionale.

Specializzazione che diventa ancora più rilevante – osserva – nel momento in cui si riescono ad avvicinare al mondo del lavoro quei giovani provenienti da differenti background formativi non necessariamente appartenenti all’area STEM (dall’inglese Science, Technology, Engineering and Mathematics) o all’area tecnica, ma che, proprio grazie all’apprendimento o al consolidamento di quelle competenze che hanno a che fare con le nuove tecnologie, sono poi in grado di trovare interessanti opportunità di carriera.

Ricordiamo che, in futuro, secondo l’OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico) – come riportano gli autori dello studio “Next Generation DigITALY – Come promuovere l’integrazione e lo sviluppo di un ecosistema digitale per accelerare l’innovazione e la crescita del Paese”, a cura di The European House – Ambrosetti in collaborazione con Microsoft Italia – «il 15% dei posti di lavoro in Italia saranno a rischio automazione, mentre il 35% è già a rischio di cambiamento drastico, con una probabilità maggiore per i lavoratori con basse competenze» soprattutto in ambito tecnico e digitale.

In questo quadro, la formazione tecnica specialistica – riferita sia ai giovani alle prime esperienze professionali, sia a coloro già inseriti nel mondo del lavoro, rappresenta una leva importante per l’economia e la crescita del Paese.

Innovation Farm, Consorzio no profit di aziende operanti nel territorio emiliano – con sede a Fornovo di Taro, in provincia di Parma, di cui Experis Academy è parte integrante, è un esempio di soluzione volta ad arginare il problema della mancanza di personale tecnico specializzato, in particolare negli ambiti del manufacturing avanzato, erogando corsi di formazione rivolti a studenti delle scuole del territorio, a coloro che fanno parte di Enti di formazione, nonché aa tutti i dipendenti delle aziende di quell’area, con finalità di aggiornamento e di reskilling.

Ma conosciamo più da vicino questa realtà, insieme a Francesco Bianchi, coordinatore generale di Innovation FarmRosita Pisacane, Experis Academy Training, e Giuseppe D’Oriano, Experis Academy Labs Coordinator.

Immagine predefinita
Paola Cozzi

Giornalista dal solido background acquisito lavorando presso i più prestigiosi Editori italiani | Ventidue anni di esperienza nello sviluppo di prodotti editoriali b2b, cartacei e digitali | Vent'anni alla direzione di una testata b2b in tema di Sicurezza anticrimine di tipo fisico | Attualmente si dedica al Giornalismo Digitale ed esplora nuove tecniche e nuovi stili di comunicazione

Articoli: 290

Newsletter Updates

Inserisci il tuo indirizzo email qui sotto per iscriverti alla nostra newsletter