Default image

Paola Cozzi

Giornalista dal solido background acquisito lavorando presso i più prestigiosi Editori italiani | Ventidue anni di esperienza nello sviluppo di prodotti editoriali b2b, cartacei e digitali | Vent'anni alla direzione di una testata b2b in tema di Sicurezza anticrimine di tipo fisico | Attualmente si dedica al Giornalismo Digitale ed esplora nuove tecniche e nuovi stili di comunicazione

Biotecnologie e interventi sul DNA delle colture: occorre un dibattito equilibrato sul tema, accogliendo (non cavalcando) le paure dei non addetti ai lavori

Immagine che ritrae, in primo piano, filamenti di DNA sovrapposti alle mani di un biotecnologo in laboratorio, mentre reggono un contenitore di vetro contenente della terra e un germoglio di pianta di soia, a evocare l’applicazione delle biotecnologie in agricoltura.
Roberto Defez, ricercatore presso l’Istituto di Bioscienze e Biorisorse del CNR di Napoli e membro del Comitato Etico di Fondazione Umberto Veronesi, ci guida in una riflessione appassionata e puntuale in tema di innovazione riferita alle biotecnologie agroalimentari, sposando un atteggiamento teso all’equilibrio e attento ai timori e alle preoccupazioni dei consumatori.