Default image

Nicoletta Boldrini

Seguo da molti anni le novità e gli impatti dell'Information Technology e, più recentemente, delle tecnologie emergenti sulle aziende e sul loro modo di "fare business", nonché sulle persone e la società | Il mio motto: sempre in marcia a caccia di innovazione | #Hunting4Innovation

Re-Start, ai Digital Design Days si parla di riprogettare il futuro (anche con l’aiuto di tecnologie emergenti)

Treu - concept artistico dello studio fuse*
La nuova edizione dei Digital Design Days punta sul concetto "re-start" non solo per rimettere al centro la professione del designer digitale ma per offrire a tutti uno stimolo per una ri-progettazione del futuro. In scena ai DDDays, Multiverse, installazione audiovisiva che esplora l’evoluzione di infiniti universi possibili, dello studio fuse*, in questi giorni impegnato anche nella presentazione di un inedito, Treu, concept artistico dedicato alla fiducia che sfrutta anche tecniche di intelligenza artificiale per interpretare e disegnare la fiducia del futuro

Il “nostro” Big BANG

Rudy Bandiera - Big BANG
Nicholas Negroponte, informatico statunitense e co-fondatore del MIT Media Lab, laboratorio di ricerca presso il Massachusetts Institute of Technology, qualche anno fa, riferendosi a quella che sarebbe stata l’attività degli scienziati del futuro, usò lo slogan BANG, acronimo di Bits,…

IBM 5 in 5: accelerare la scoperta di nuovi materiali per un futuro più sostenibile

IBM 5 in 5 - Ricerca di nuovi materiali
Come ogni anno IBM Research presenta “IBM 5 in 5”, un report sulle cinque aree in cui si prevede che la tecnologia possa avere i maggiori impatti nell’arco dei prossimi cinque anni. Le previsioni di quest’anno mostrano una forte accelerazione della ricerca scientifico-tecnologica in aree che impattano in modo diretto sulla sostenibilità ambientale ma anche, più in generale, del nostro futuro, come la scoperta di nuovi materiali

Energia fotovoltaica per ambienti interni: la ricerca punta su pannelli fotovoltaici flessibili ad alta efficienza in vetro ultra-sottile

Energia fotovoltaica - Pannelli fotovoltaici flessibili
L’energia fotovoltaica come fonte di generazione di energia per ambienti interni (case, uffici, stabilimenti, ecc.) - con pannelli fotovoltaici flessibili e ultra-sottili - sta riscontrando molto interesse da parte della comunità scientifica internazionale, soprattutto per via di domotica e IoT (Internet of Things) che richiedono una raccolta di energia efficiente e facile da integrare. Un team di ricerca internazionale, cui prende parte anche l’Italia con il Polo Solare Organico, Dipartimento di Ingegneria Elettronica dell’Università di Roma “Tor Vergata”, ha pubblicato pochissimi giorni fa un articolo sulla rivista scientifica a libero accesso “Cell Reports Physical Science”, per dimostrare l’efficacia dei pannelli solari flessibili, in particolare celle fotovoltaiche di perovskite prodotte su substrati di vetro flessibile ultra-sottile e ad alta efficienza.

Riconoscimento vocale: analisi della voce per stabilire lo stato di salute di una persona

Riconoscimento vocale - Analisi della voce
Si chiama VoiceWise ed è un’applicazione di riconoscimento vocale, in particolare analisi della voce attraverso algoritmi di intelligenza artificiale (IA), messa a punto da un team di ricercatori dell’Università di Roma “Tor Vergata” che ha già dimostrato un’accuratezza del 95% nella diagnosi precoce del Parkinson ed è attualmente in uso per diagnosi e monitoraggio di altre patologie come fibrosi polmonari, tumori testa/collo, Alzheimer. Gli algoritmi di IA consentono anche di evidenziare ogni seppur piccola (e non evidente) difficoltà nel parlato dovuta alle problematicità respiratorie, come per esempio quelle causate da virus che intaccano i polmoni, come l’ormai noto Coronavirus che ha portato al Covid-19

Farmaci per combattere il COVID-19: quanto sono efficaci? Lo analizza il Therapeutic Learning System di Oracle

COVID-19 Farmaci
Oracle ha costruito e donato al governo degli Stati Uniti un sistema di “apprendimento terapeutico” COVID-19 che consente a medici e pazienti di registrare l'efficacia delle possibili terapie farmacologiche conducendo così studi clinici “sul campo” (in real-time e con i dati raccolti sui pazienti in tutto il territorio USA) per testare la sicurezza e l'efficacia di dozzine di diversi farmaci e vaccini, cercando così di accelerarne la sperimentazione e l’eventuale disponibilità sul mercato

Robot autonomi per esplorare grotte, pozzi, tunnel e percorsi sotterranei

Robot autonomi - CoSTAR - NASA
Si chiama CoSTAR - Collaborative SubTerranean Autonomous Robots, è un team di 12 robot e 60 persone guidato dal JPL, il Jet Propulsion Laboratory della NASA, e sta lavorando allo sviluppo di robot autonomi che possano muoversi in ambienti estremi senza la guida umana o l'accesso al GPS. Lo scorso febbraio ha partecipato alla Subterranean Challenge, o SubT, concorso sponsorizzato dalla DARPA - Defense Advanced Research Projects Agency degli Stati Uniti d’America per testare i robot autonomi in diversi contesti.

Dai wearable device agli implementable device: saremo tutti cyborg?

Implementable device - Cyborg
Protesi e impianti medici fanno ormai parte della nostra vita quotidiana - conosciuti come implantable device - ma non hanno nulla a che vedere con la nuova frontiera degli implementable device: dispositivi, sensori, nano tecnologie che presto verranno “implementate” nel corpo umano come se questo fosse il contenitore hardware da far evolvere e rendere più abile e intelligente