Intelligenza Artificiale

La sezione di Tech4Future dedicata all’analisi dell’evoluzione delle soluzioni tecnologie e delle tecniche di Intelligenza Artificiale, alla loro applicazione e all’analisi dei possibili impatti (in termini di opportunità, benefici, sfide e rischi) sul nostro futuro

Intelligenza artificiale e parità di genere: l’UNESCO apre il dibattito e fissa le linee guida

intelligenza artificiale parità di genere
“Algoritmi e sistemi di intelligenza artificiale hanno il potere di diffondere e rafforzare stereotipi di genere, che rischiano di emarginare le donne su scala globale” si legge nel Report 2020 dell’UNESCO in tema di intelligenza artificiale e parità di genere, aprendo così il dibattito su scala mondiale e anticipando quello che sarà il primo strumento normativo globale sull'etica dell'intelligenza artificiale.

Cyber attack e prevenzione: il MIT sviluppa una piattaforma per analisi quantitative dei rischi in azienda

cyber attack
Un’analisi a ritroso di che cosa non ha funzionato in seguito a un attacco informatico, dove il punto non è escogitare nuove misure di sicurezza, ma applicare con metodo quelle che già si possiedono: è il contenuto dello studio dei ricercatori del Computer Science and Artificial Intelligence Laboratory del MIT, che ha portato allo sviluppo di una nuova piattaforma di aggregazione dati che aiuta le aziende a "quantificare" le proprie vulnerabilità.

Artificial Intelligence e agricoltura di precisione: due leve per la sostenibilità ambientale ed economica

artificial intelligence e agricoltura di precisione
Crescita demografica, progressiva riduzione dei suoli adibiti a coltivazione e cambiamenti climatici richiedono che la produzione agricola sia sempre più efficiente ed efficace, passando da un tipo di agricoltura tradizionale a un’agricoltura digitale. Si va sempre di più verso l’agricoltura di precisione, strategia di gestione aziendale che impiega l’ICT per acquisire dati in grado di portare a decisioni finalizzate a produrre al meglio. Vediamone l’impatto sull’agricoltura italiana.

Terapie Digitali e Digital Health, dalla farmacologia classica a un nuovo approccio al trattamento della malattia

terapie digitali
Se nelle terapie farmacologiche il principio attivo è una molecola, chimica o biologica, nelle Terapie Digitali è un software, un algoritmo, che si presenta al paziente nelle forme di un’app o di un videogioco. Insieme a Giuseppe Recchia, Co-Founder e CEO daVinci Digital Therapeutics e Vice President Fondazione Smith Kline, vediamo in che modo questo nuovo approccio al trattamento della malattia agisce sui pazienti e quali scenari futuri apre.

Intelligenza artificiale e robotica, tra potenzialità e rischi, al centro dell’Umanesimo digitale

intelligenza artificiale
Un Umanesimo tecnologico si impone: è la posizione della Fondazione Leonardo-Civiltà delle Macchine che, con l’obiettivo di offrire uno schema di buona prassi all’industria dei settori IA e robotica, ha messo a punto lo “Statuto etico e giuridico dell’intelligenza artificiale”, inquadrando i nodi etici dell’attuale società digitale e proponendo ai decisori politici un insieme di regole per garantire che le nuove tecnologie restino una forza benefica - e non maligna - del nostro tempo.

La ripresa economica impone un cambiamento culturale fondato su fiducia e risultati: il manifesto lanciato da Fondazione Leonardo-Civiltà delle Macchine

ripresa economica
“Bisogna riprendere a parlare di futuro non come astratta aspirazione, ma come realtà da costruire. Una svolta così profonda ha bisogno di un cambiamento culturale. Occorrono fiducia e risultati”: questo il cuore del “manifesto sulla fiducia” lanciato da Luciano Violante, presidente della Fondazione Leonardo-Civiltà delle Macchine, allo scopo di avviare una discussione pubblica su azioni e iniziative concrete da compiere per portare il nostro Paese ad accantonare il vecchio e a varare una stagione nuova.

Intelligenza artificiale ed etica: l’uomo è sempre al centro della tecnologia?

intelligenza artificiale ed etica
Non sono le linee guida definite dai Governi che faranno sì che, in futuro, vengano messi a punto sistemi di intelligenza artificiale etici. E il problema non è solo di coloro che sviluppano gli algoritmi. È una questione più complessa, che richiede un approccio multidisciplinare e in cui tutti gli attori - provider, aziende, utenti, Istituzioni - hanno un ruolo e responsabilità precise.

Intelligenza Artificiale e medicina predittiva: dal calcolo del rischio da Covid-19 all’oncologia, tutti i vantaggi del Machine Learning

Medicina predittiva - Intelligenza Artificiale
L’Intelligenza Artificiale spinge verso la medicina predittiva, con progetti, come AI-SCoRE dell’IRCCS Ospedale San Raffaele Milano che, dal calcolo del rischio da Covid-19, apre a scenari futuri, tra cui la definizione dei parametri più predittivi del decorso delle patologie oncologiche e lo studio di altre forme epidemiche.

Nuove tecnologie e prospettive future: gli scenari di evoluzione tecnologica che dovrebbero osservare i C-Level

Nuove tecnologie - Prospettive
Forrester descriveva il 2020 come un anno ricco di energia potenziale per la crescita delle aziende basata sull’IT e le nuove tecnologie. Il punto è riflettere sui trend in atto, dalla customer experience alla ruolo dei Cio fino alle normative sulla privacy. Serve ovviamente una rivalutazione nel nuovo contesto economico determinato dall’emergenza Covid-19

Riconoscimento vocale: analisi della voce per stabilire lo stato di salute di una persona

Riconoscimento vocale - Analisi della voce
Si chiama VoiceWise ed è un’applicazione di riconoscimento vocale, in particolare analisi della voce attraverso algoritmi di intelligenza artificiale (IA), messa a punto da un team di ricercatori dell’Università di Roma “Tor Vergata” che ha già dimostrato un’accuratezza del 95% nella diagnosi precoce del Parkinson ed è attualmente in uso per diagnosi e monitoraggio di altre patologie come fibrosi polmonari, tumori testa/collo, Alzheimer. Gli algoritmi di IA consentono anche di evidenziare ogni seppur piccola (e non evidente) difficoltà nel parlato dovuta alle problematicità respiratorie, come per esempio quelle causate da virus che intaccano i polmoni, come l’ormai noto Coronavirus che ha portato al Covid-19

Farmaci per combattere il COVID-19: quanto sono efficaci? Lo analizza il Therapeutic Learning System di Oracle

COVID-19 Farmaci
Oracle ha costruito e donato al governo degli Stati Uniti un sistema di “apprendimento terapeutico” COVID-19 che consente a medici e pazienti di registrare l'efficacia delle possibili terapie farmacologiche conducendo così studi clinici “sul campo” (in real-time e con i dati raccolti sui pazienti in tutto il territorio USA) per testare la sicurezza e l'efficacia di dozzine di diversi farmaci e vaccini, cercando così di accelerarne la sperimentazione e l’eventuale disponibilità sul mercato