Intelligenza Artificiale

La sezione di Tech4Future dedicata all’analisi dell’evoluzione delle soluzioni tecnologie e delle tecniche di Intelligenza Artificiale, alla loro applicazione e all’analisi dei possibili impatti (in termini di opportunità, benefici, sfide e rischi) sul nostro futuro

Data intelligence: per prosperare nell’era degli insight servono infrastrutture IT adeguate

data intelligence
La nuova grande ondata della digital transformation - e l’era degli insight che questa porta con sé - rappresentano, per le aziende, un’occasione preziosa, in grado di segnarne il livello di evoluzione e di successo. Una sorta di imperativo strategico, al quale non si potranno sottrarre se intendono puntare alla crescita costante, sia di tipo organizzativo che economico.

I dati come risorse da raccogliere, organizzare e analizzare per progetti AI di successo e scalabili

dati e intelligenza artificiale ibm
Nel percorso di trasformazione digitale delle aziende, il dato rappresenta un elemento centrale. Ma anche una sfida, in quanto bisogna saperlo “lavorare”, proprio come si fa con i metalli preziosi. Sfida ancora più impegnativa quando il dato è protagonista di progetti che vedono al centro l’intelligenza artificiale. Se ne parlerà il prossimo 18 maggio durante l’evento “Data & AI Forum Italia”, organizzato da IBM, attraverso casi concreti, testimonianze dei clienti e approfondimenti in sessioni parallele.

Linguistica chimica, con le tecniche di NLP si può capire e “tradurre”

Linguistica chimica - la chimica come linguaggio
La chimica può essere vista come un linguaggio e, come tale, può essere “tradotto” da chi ha conoscenze e competenze specifiche di dominio. Se però a “comprendere” tale linguaggio è un sistema basato su tecniche di intelligenza artificiale (nello specifico NLP – Natural Language Processing), ecco che la chimica può “mettere il turbo”, soprattutto nel campo della farmacologia e della medicina

Supercomputer e diagnosi Alzhemeir: la tecnologia aiuta a rallentare il deterioramento cognitivo dovuto alla malattia

supercomputer e diagnosi Alzheimer
Grazie all’ausilio di supercomputer e sistemi AI, è possibile una conoscenza approfondita dell’area del cervello colpita dal morbo di Alzhemeir, finora esplorata solo post mortem: se la quantità di materia grigia al suo interno tende a diminuire, è a causa della patologia e, scoprendolo in tempo, è possibile evitare che si consumi del tutto. A dirlo è uno studio portato avanti da alcuni Atenei della California e del Maryland, le cui macchine hanno fotografato decine di migliaia di cervelli umani, ottenendo dati molto preziosi.

Intelligenza artificiale: cos’è, a cosa serve, esempi di applicazione

intelligenza artificiale cos'è
Senza alcuna pretesa di onniscienza, vediamo cosa si intende per intelligenza artificiale, quale è stata finora la sua storia e la sua presenza nell’immaginario collettivo. Vedremo inoltre come l’intelligenza artificiale raccolga, in un’unica definizione, approcci radicalmente differenti tra loro, quali sono i suoi livelli funzionali e, ancora, quali sono le principali tecniche di intelligenza artificiale attualmente in uso nei vari ambiti applicativi che la contraddistinguono.