Cybersecurity

Cyber Security, IT e Business sono strettamente correlati tra loro: il futuro della cyber security (o cybersecurity) è strettamente legato al progresso del cyberspazio e alla futura tecnologia dell’informazione. In quest’area approfondiamo il futuro della sicurezza informatica sia dalla prospettiva tecnologica sia dal punto di vista della sua evoluzione (anche in termini di minacce e vulnerabilità) e della sua applicabilità

Nuove soluzioni a nuove criticità nella sicurezza IT: come cambiano le sfide per i security provider

Immagine vettoriale raffigurante un tunnel dalle pareti rosse - ricoperte di catene numeriche e di simboli con riferimenti ai bersagli dei cyber criminali - con, in fondo, un’apertura bianca dalla quale si fa avanti una figura umana nera rappresentante un hacker, a esprimere il concetto di cyber-security e nuovi rischi.
Le sfide della cyber-security, oggi, hanno origine anche da gap e da mancanze da parte delle stesse aziende, divenendo veri e propri rischi ai danni della messa in sicurezza di tutti i sistemi informatici al loro interno e frenando gli investimenti in materia. La figura del security provider può raccogliere tali sfide e giocare un ruolo strategico nell’aiutare i propri clienti ad affrontarle.

Big data analytics, deep learning, AI e social network: il ruolo della ricerca

big data analytics
Deep learning, big data analytics, data science e intelligenza artificiale possono contribuire a impiegare i dati provenienti dai social network per migliorare la resilienza delle nostre società. La ricerca offre un aiuto importante, come testimonia Stefano Cresci, fresco vincitore del premio che “incorona” il più interessante giovane ricercatore europeo.

Le nuove sfide della cybersecurity, cosa serve per superarle

Cybersecurity sfide
Come sta cambiando l’approccio alla sicurezza nelle aziende e quale può essere il valore da cogliere non solo nelle tecnologie, ma anche nell’ecosistema di partnership che può consentire alle aziende di affrontare in modo efficace le nuove sfide, attuali e future? Ne abbiamo parlato con Alberto Roseo, Managing Director e Chief Revenue Officer di Lutech, ed Alessandro Biagini, Manager Regional Sales Italy di Forcepoint.

Trattamento dati personali sul Web: dal machine learning uno strumento per prevenire profilazioni e tracciamenti non autorizzati

Trattamento dati personali e machine learning
Un team di ricercatori provenienti dalle Università di Madrid, Berlino e Cipro, servendosi di algoritmi di machine learning, ha sviluppato un "classificatore" automatizzato di siti Web, in grado di identificare gli URL dai contenuti sensibili, di avvisare l’utente prima che questo vi atterri e venga profilato e di bloccare i Web tracker.

Le nuove tecnologie, l’uomo e quel passaggio che conduce dalla “digital innovation” alla “governance” del digital

nuove tecnologie e digital innovation
“Non è più l’innovazione tecnologica in sé ciò che fa la differenza, ma è che cosa ne facciamo di questa innovazione”: ha origine da questo assunto la riflessione che il filosofo Luciano Floridi ha condiviso con noi e che abbraccia il concetto di “gestione” della trasformazione digitale che ci ha investito.

Gestione risorse umane nel post-Covid? Sempre più al centro dell’innovazione e all’insegna di un umanesimo 2.0

gestione risorse umane
HR Data Detective, Work From Home Facilitator, Human Bias Officer, Chatbot and Human Facilitator, Human-Machine Teaming Manager e VR Immersion Counselor. Sono solo alcune delle professionalità dedicate alle risorse umane che, secondo un rapporto di Harvard Business Review, emergeranno nelle imprese più evolute da qui al 2030.

Cyber attack e prevenzione: il MIT sviluppa una piattaforma per analisi quantitative dei rischi in azienda

cyber attack
Un’analisi a ritroso di che cosa non ha funzionato in seguito a un attacco informatico, dove il punto non è escogitare nuove misure di sicurezza, ma applicare con metodo quelle che già si possiedono: è il contenuto dello studio dei ricercatori del Computer Science and Artificial Intelligence Laboratory del MIT, che ha portato allo sviluppo di una nuova piattaforma di aggregazione dati che aiuta le aziende a "quantificare" le proprie vulnerabilità.

Data Breach, responsabilità del Cyber Security Manager e caso Uber: l’analisi e i consigli di Forrester

data breach
È delle scorse settimane l’atto di accusa dell’FBI contro Joseph Sullivan, ex Cyber Security Manager di Uber, per avere tenuto nascosto un Data Breach, ostacolato l’attività investigativa dei funzionari federali e celato il tutto ai Dirigenti dell’azienda. Indipendentemente dall’esito che avrà il processo, quanto accaduto serve da lezione a tutti coloro che, all’interno delle aziende, si occupano di cyber security. Vediamo in che modo.